PRESTITI PERSONALI CESSIONE DEL QUINTO PRESTITI AUTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

PREVENTIVI ONLINE CESSIONE DEL QUINTO

> CONFRONTO PRESTITI TRASPARENTE E GRATUITO   > TASSI COMPETITIVI
  Data di nascita / /
  Sesso M F
Tipologia di richiedente
Scegli tra Statale MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze), Statale, Pubblico, Privato, Parapubblico (aziende a partecipazione pubblica) e Pensionato INPS, INPDAP o di Altro ente pensionistico. Ogni tipologia di richiedente può accedere a prestiti con caratteristiche differenti.
Tipologia di richiedente
  Domicilio del richiedente
Anzianità lavorativa dal...
 anno
Reddito mensile netto
 Euro   mensilità
Rata massima desiderata
CESSIONE (Fino a 1/5 dello stipendio netto mensile). CESSIONE + DELEGA (Fino a 2/5 dello stipendio netto mensile).
Rata massima desiderata
 Fino a 1/5 dello stipendio netto mensile
 Fino a 2/5 dello stipendio netto mensile
 Specificata: Euro / mese

Numero verde: 800-97.97.90
Finanziamento a condizioni scontate ed esclusive.
Concedibilità garantita da stipendio o pensione.
Opportunità di avere anticipi sull’importo richiesto.
Finanziamento garantito da assicurazione vita e perdita lavoro.
Possibilità di ottenere rinnovi di altre cessioni.
Tempi e costi ridotti grazie alle convenzioni INPS, INPDAP e MEF.
PER SAPERNE DI PIÙ SULLA CESSIONE

PREVENTIVI CESSIONE DEL QUINTO DEGLI STIPENDI

I prestiti con cessione del quinto dello stipendio o della pensione sono finanziamenti a tasso fisso per i dipendenti pubblici e privati con contratto a tempo indeterminato e per i pensionati. Questo tipo di prestito è detto “cessione del quinto” perché la rata mensile è trattenuta dal datore di lavoro direttamente dallo stipendio o dalla pensione fino a 1/5 dell’importo totale della busta paga al netto delle ritenute. L'importo della cessione può aumentare, solo per i lavoratori dipendenti, fino ai 2/5 dello stipendio grazie al prestito delega (c.d. “doppio quinto”). Poiché il finanziamento è garantito dalla cessione del quinto dello stipendio, la concedibilità del prestito non dipende da eventuali problemi di credito passati del richiedente.
Al momento della stipula del contratto di cessione con la finanziaria si sottoscrive anche una assicurazione sui rischi vita ed impiego; da ricordare anche che nel caso di cessione del quinto a un pensionato la scadenza del prestito non può superare il novantesimo anno di età, ma spesso le compagnie di assicurazione limitano il rischio assumendo prodotti con un massimo di 85 anni.