PRESTITI PERSONALI CESSIONE DEL QUINTO PRESTITI AUTO CREDITI REVOLVING CONSOLIDAMENTO DEBITI GUIDE E STRUMENTI

Quale è la documentazione necessaria per ottenere un prestito?

Dopo aver ottenuto la pre-approvazione del prestito, la banca invia il contratto da firmare corredato dall’elenco dei documenti necessari per l’erogazione del finanziamento.

In generale, allo scopo di identificare il cliente, sono richiesti la carta d'identità o la patente di guida (entrambi validi per il periodo in corso) e il codice fiscale. La documentazione per identificare il cliente deve essere completata per i cittadini UE con il certificato di residenza mentre i clienti extracomunitari dovranno consegnare il documento di soggiorno.

L’ottenimento del prestito passa anche dal controllo della condizione lavorativa e reddituale. I lavoratori dipendenti devono far pervenire l’ultima busta paga (a volte sono richieste le ultime due) ed eventualmente il CUD, mentre per i pensionati basterà presentare l’ultimo cedolino o il modello Obis M INPS. Maggiore documentazione è richiesta ai liberi professionisti che devono esibire l’ultima dichiarazione dei redditi (730 oppure Modello Unico), il modulo F24 attestante i pagamenti, il certificato di attribuzione della partita IVA e la visura camerale

In alcuni casi e per determinati finanziamenti potrebbe essere necessario allegare le copie delle ultime bollette di luce, acqua e gas (regolarmente pagate) o un preventivo della spesa da sostenere.

Torna alle domande frequenti

Numero verde 800-97.97.90
PRESTITI PERSONALI
Importo richiesto
 Euro
Durata del finanziamento
mesi
Finalità del finanziamento
Assicurazione
Anno di nascita
Tipo di impiego
Impiego attuale
Impiegato da
del
Domicilio